Skip to content
Skip to navigation

La sfida delle previsioni meteorologiche: come l'intelligenza artificiale affronta l'imprevedibilità

Intelligenza Artificiale
Several umbrellas colored in different shades of pink and violet fluctuate in a blue sky with fluffy white and pink sunset clouds

Marzo è noto per il suo tempo imprevedibile, spesso descritto come "pazzo". Questo mese segna la transizione tra l'inverno e la primavera, con giornate di sole ma anche piogge inaspettate e fluttuazioni di temperatura. Con questo articolo cerchiamo di comprendere il perché di questi cambi repentini e il modo in cui l'intelligenza artificiale (AI) sta cercando di affrontare la sfida di prevederli.
Il cambio di stagione a marzo porta con sé l'incertezza climatica. Correnti d'aria fredda e masse d'aria calda si scontrano, rendendo difficile una previsione accurata del tempo. Il tempo soleggiato della primavera può lasciare il posto a pioggia e neve.
Le previsioni meteorologiche si basano su modelli complessi che tengono conto di variabili come la pressione atmosferica, la temperatura e la direzione del vento. Tuttavia, a causa della natura caotica del clima, è molto difficile prevedere con precisione il tempo, soprattutto durante i cambiamenti stagionali come marzo.

Previsioni meteorologiche, gli algoritmi di AI più utilizzati

L'intelligenza artificiale sta emergendo come un valido alleato nella sfida delle previsioni meteorologiche. Algoritmi sofisticati possono analizzare grandi quantità di dati meteorologici storici, raccogliere informazioni in tempo reale e utilizzare modelli predittivi per migliorare l'accuratezza delle previsioni. La capacità dell'IA di adattarsi a modelli complessi e di apprendere dai dati la rende una risorsa potente per affrontare la variabilità meteorologica.
Ma quali famiglie di algoritmi si usano in questo ambito?

  • Reti neurali: le reti neurali artificiali possono essere addestrate per riconoscere modelli meteorologici complessi e contribuire a migliorare l'accuratezza delle previsioni a breve termine.
  • Analisi dei big data: l'intelligenza artificiale può elaborare enormi serie di dati meteorologici e identificare correlazioni e modelli che non possono essere trovati con gli approcci tradizionali.

Ovviamente non si tratta degli unici algoritmi usati ma sicuramente sono quelli che meglio si prestano per trattare grandi moli di dati e pattern sconosciuti.

L’evoluzione tecnologica riuscirà ad aiutarci anche con Marzo?

Il mercato delle previsioni metereologiche è cresciuto molto negli ultimi anni (giusto per dare un’idea di grandezza, si aggira attorno ai 2, 5 miliardi di dollari) grazie all’evoluzione delle tecnologie che forniscono la base dati per le analisi di forecasting come i modelli di DeepMC, che generano aggiornamenti sulle temperature ora per ora. Anche i satelliti si stanno evolvendo, raccogliendo dati sempre più puntuali e aziende come DeepMind e Earth Networks stanno sviluppando strumenti sempre più evoluti per visualizzare i dati meteorologici in modo fluido. Con queste innovazioni, quanto ci vorrà per saperci indicare con precisione se uscire con l’ombrello o con gli occhiali da sole (o entrambi) anche in primavera? L’accumulo di dati ed “esperienza” dei modelli aiuterà sempre di più ad avere previsioni più accurate ma certo non perfette, per ancora un po’ dovremo accettare di convivere con modelli in grado di fornire risultati probabilistici.

2,54 miliardi di dollari è il valore del mercato globale dei servizi di previsione meteorologica

Contenuti correlati

Football Players playing Champions League Final

4 min 38 sec

Finale di Champions League: l'evoluzione del prezzo dei biglietti

Business Man Making the best decision

4 min 22 sec

Decision Intelligence: la rivoluzione dei processi decisionali aziendali

An highly technological AI powered satellite is revolving around Earth exploring space, we see deep space and stars in the background

3 min 3 sec

Dall'esplorazione spaziale alla tecnologia di tutti i giorni