Skip to content
Skip to navigation
3D rendering of gifts and boxes on a factory tracks with light circuit, representing an e-commerce parcel distribution, bright and bold color

UX e UI, li conosciamo tutti, ma sappiamo a cosa servono?

Retail & E-commerce Valutare l'apertura di un nuovo punto vendita Business Entertainment & Hospitality

Shopping experience, l’importanza degli E-commerce

Fare shopping oggi significa tantissime cose, è infatti molto difficile capire il confine che esiste tra quello fisico e quello digitale, divenuto ormai sempre più labile. Se ci pensiamo, i percorsi di acquisto prevedono l'interscambio totale tra le 2 opzioni e i clienti vogliono poter decidere quando ma soprattutto come acquistare, senza limitazioni di orario, prezzo o modalità. In questo scenario, negli ultimi anni con sempre più prepotenza, si è inserito il mondo de l'E-commerce, che svolge un ruolo centrale, destinato a crescere sempre di più.
Fare shopping online è ormai la quotidianità, se pensiamo che fino a dieci anni fa si nutrivano molti dubbi o addirittura scarsa fiducia verso lo shopping online, oggi si è completamente ribaltato lo scenario per tantissime persone. Secondo l'ultimo rapporto Ambrosetti-Amazon di settembre, per il 2023 è previsto in Italia un aumento del 13% degli acquisti online, che raggiungeranno così il valore di 54 miliardi di euro.
Negli ultimi anni, il mondo degli E-commerce ha subito una trasformazione cruciale e l’aumento degli acquisti online si deve anche alla facilità dell'utilizzo dei siti e a nuove funzionalità e tecnologie integrate. Queste ultime, insieme alla crescente competitività del settore, hanno reso essenziali per il successo delle piattaforme di vendita online l'esperienza utente (UX) e l'interfaccia utente (UI).

UX e UI negli E-commerce

Prima di vedere l'evoluzione della UX e UI nell'E-commerce, è importante comprendere la differenza tra i due concetti. La UX si riferisce all'esperienza complessiva dell'utente durante l'interazione con un sito web o un'applicazione, compresi aspetti come la facilità d'uso, la velocità di caricamento, la chiarezza delle informazioni e la fluidità della navigazione. D'altra parte, la UI riguarda l'aspetto visuale dell'interfaccia, inclusi layout, colori, icone e elementi di design.

UX e UI nell'E-commerce non possono essere sottovalutati, in quanto gli acquirenti online si aspettano un'esperienza veloce, fluida e intuitiva, e qualsiasi ostacolo o difficoltà potrebbe fare abbandonare il carrello degli acquisti. Per questo motivo negli anni sono state apportate diverse innovazioni. Vediamone 4 degne di nota.

1. Mobile-First Design
Il design "mobile-first" è diventato ormai una priorità: non si tratta semplicemente di progettare gli E-commerce affinchè si adattino al meglio ai dispositivi mobile, ma anche di comprendere come coinvolgere un’audience sempre più connessa da Smartphone. Le piattaforme di E-commerce si sono adattate per garantire che l'esperienza su smartphone e tablet sia ottimale, con layout e contenuti responsive. Guardando alle statistiche, nel 2021 gli smartphone hanno rappresentato il 70% delle visite ai siti web al dettaglio in tutto il mondo e nel futuro questo trend è destinato a salire. In generale si prevede che le vendite di m-commerce (mobile commerce ndr) raggiungeranno i 534,18 miliardi di dollari, ovvero il 40,4% delle vendite di E-commerce nel 2024.


2. Personalizzazione Avanzata
La personalizzazione è diventata fondamentale. I siti e le app di E-commerce utilizzano sempre più spesso gli algoritmi per analizzare il comportamento degli utenti, così da poter offrire prodotti e contenuti rilevanti.
Diversi sono i modi in cui l’AI può essere utilizzata per personalizzare l’esperienza utente: ad esempio, analizzando il percorso d’acquisto del cliente e le sue preferenze si possono suggerire i prodotti più interessanti o mostrare specifiche categorie di prodotti e pagine. Questo permette di migliorare l'esperienza e aumentare le possibilità di conversione.


3. Integrazione di Tecnologie Emergenti
L'integrazione di tecnologie come la realtà aumentata (AR) e la realtà virtuale (VR) sta diventando sempre più comune negli E-commerce. Queste tecnologie consentono agli acquirenti di "provare" i prodotti in modo virtuale prima di acquistarli. Un’esempio è l’E-commerce di prodotti di lusso YOOX che ha sviluppato la piattaforma “Yoox Mirror”: un camerino virtuale dove l’utente (tramite avatar) ha la possibilità di provare qualsiasi tipo di capo.


4. Miglioramenti nella Navigazione
Semplificare la navigazione è essenziale: menù intuitivi, barre di ricerca avanzate e filtri di prodotto consentono agli utenti di trovare ciò che cercano in modo rapido e efficace. Amazon, ad esempio, ha migliorato la sua interfaccia e l'esperienza dell'utente introducendo numerose funzionalità, tra le quali il "One-Click Ordering", che consente all’utente di scegliere un set predefinito di opzioni di spedizione e fatturazione da utilizzare automaticamente ad ogni nuovo ordine, rendendo più rapida e agile la fase di acquisto.

Il Futuro dell'UX e UI nell'E-commerce

Il futuro dell'UX e UI nell'E-commerce è ancora più promettente. L'automazione e l'intelligenza artificiale (AI) verranno utilizzate per personalizzare ulteriormente l'esperienza e la realtà virtuale potrebbe diventare una parte comune del processo di acquisto, consentendo agli acquirenti di esplorare i prodotti in modo ancora più dettagliato. In conclusione, la UX e UI stanno vivendo un'evoluzione continua nel mondo degli E-commerce e le aziende che riescono a soddisfare le aspettative dei clienti e ad adottare tecnologie all'avanguardia avranno un vantaggio competitivo significativo.

Facilità d'uso, velocità di caricamento, chiarezza delle informazioni e fluidità della navigazione sono gli elementi principali della User Experience.

Articoli correlati

2 min 59 sec

Quando la tecnologia incontra la Terra: una svolta sostenibile

A young male startupper wearing a white t-shirt and a pink jacket look doubtful in front of a desk filled with notes, documents and a monitor. In the background, a blue wall is filled with sticky notes

4 min 3 sec

Perché prendere decisioni è complicato?

An illustration of a red head against a blue background, with puzzle pieces emerging from the head, symbolizing the complexity of cognitive biases and decision-making processes explored in Vedrai Magazine's article

4 min 29 sec

Navigando tra i Bias Cognitivi nel business: strategie per un processo decisionale razionale